Dall’11 al 18 maggio scorso al Bosco Verticale era presente la mostra “Ritorno al collage“, a cura di Irina Zucca Alessandrelli.

La mostra riuniva alcuni collages su carta della seconda metà del ‘900 provenienti dalla Collezione Ramo di Milano insieme alle opere recenti dell’artista Nick Devereux (Panama, 1978) il tutto ambientato al 26° e ultimo piano del Bosco Verticale con un’inedita vista a 360 gradi sulla città.

Occasione unica per fotografare il panorama della città da oltre 100 metri di altezza immersi nel verde dei grandi terrazzi.

Ricordiamo che il Bosco Verticale è un complesso di due torri residenziali da 110 m e 76 m progettate da Boeri Studio. Complessivamente hanno 131 appartamenti , 711 alberi, 5 000 arbusti di grandi dimensioni e 15 000 piante perenni e ricadenti. In totale, vi sono 94 specie vegetali diverse; di queste, 59 sono utili per gli uccelli, 60 sono arboree e arbustive e 33 sono sempreverdi.

Ecco alcune foto scattate dal 26° piano.

Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline
Bosco Verticale Milano Skyline